“IL LEONE D’ARGENTO” PREMIA L’ARTE E LA SCIENZA DEL “GALILEI”

L’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore di Jesi vince il premio “LEONE D’ARGENTO PER LA CREATIVITA’” alla biennale di Venezia.

L’IIS “Galileo Galilei” di Jesi si è aggiudicato il “Leone d’argento per la creatività” concorso online rivolto alle scuole italiane giunto alla sua settima edizione e che ha come oggetto progetti aventi finalità per lo sviluppo nelle scuole italiane della creatività applicata nel campo delle arti.
Gli studenti dell’istituto, partendo dalle disciplini caratterizzanti il corso Biotecnologie Ambientali, Sanitarie e Alimentari, hanno svolto in laboratorio di chimica, un esperimento che si ispira alla reazione oscillante scoperta da Belousov-Zhabotinsky.
Questa reazione produce un’oscillazione che ha sollecitato la creatività degli studenti.
Il prodotto, dal titolo “Re-Optical BZ”, elaborato dagli studenti, coordinati dalle Prof.ssa Calvo Grazia e Riccioni Maria Lauretta, è il frutto di una inedita combinazione tra arte e scienza che ha affascinato la Giuria del concorso veneziano.
“Attraverso questo lavoro – sostiene il dirigente scolastico Ing. Floriano Tittarelli- i ragazzi hanno voluto dimostrare che la scienza, in particolare la chimica, può coniugare arte e creatività. L’istituto da anni porta avanti un progetto Bio-grafica che coinvolge i ragazzi nell’esprimere l’aspetto artistico partendo da materiale biologico: con questo premio abbiamo gratificato l’impegno e la passione di docenti ed alunni”.
La premiazione si è svolta sabato 18 Febbraio 2017 presso la sede della Biennale nel palazzo “Ca’ Giustinian” a Venezia; presenti i referenti del progetto, prof.ssa Maria Lauretta Riccioni e prof.ssa Grazia Calvo, il dirigente scolastico Ing. Floriano Tittarelli e gli studenti Federico Popa e Matteo Ortolani che hanno ricevuto l’ambito premio: il “Leone d’argento per la creatività”.

Sito della Biennale di Venezia

Video del concorso

Premiazione


Hosted by FASTNET S.p.A
© 2020 - Tutti i Diritti Riservati   RSS