Alter. scuola-lavoro

L’alternanza scuola-lavoro è un percorso pluriennale previsto dalla Legge 107/2015 (cosiddetta “La buona Scuola”) riguardante il secondo ciclo di istruzione.

Essa si configura come una “Strategia educativa dove l’impresa e l’ente pubblico o privato sono invitati ad assumere un ruolo complementare all’aula e al laboratorio scolastico nel percorso di istruzione e formazione degli studenti”.

Questa legge, con l’intento di arricchire l’offerta formativa:

• Ha inserito organicamente percorsi obbligatori nel secondo biennio e nell’ultimo anno della scuola Secondaria di Secondo grado a partire dall’anno 2015/2016, indicandone la durata complessiva che deve essere di almeno 400 ore per gli istituti tecnici e professionali e di almeno 200 ore per i licei.
• Ha istituito il Registro Nazionale per l’Alternanza Scuola Lavoro, a cui si devono iscrivere le imprese e gli enti pubblici e privati disponibili ad accogliere studenti in alternanza.

Allo scopo di facilitare la realizzazione di questo percorso il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (MIUR), ha elaborato una “Guida operativa per l’Alternanza” che può essere consultata on-line nel sito del Ministero stesso.

Per realizzare i percorsi di alternanza scuola-lavoro, l’istituto si avvale della collaborazione dei seguenti partners:

Indirizzo Biotecnologie

LoghiBiotech

Indirizzo Liceo Economico Sociale

Loghi_LES

Altri partners
Amministrazioni comunali
ASUR – Area vasta n. 2 Jesi/Senigallia/Chiaravalle
Centro Fisioterapico Jesi/Castelplanio
Farmacie
Laboratori analisi privati Jesi/Chiaravalle/Falconara
Studi pediatrici – Studi odontoiatrici
DIATECH – BIOAESIS – IGIENSTUDIO  – ASSAM sede Jesi
Loccioni Group – Sogenus – Sereco – Praugest – Multiservizi s.p.a.
Ambulatori Veterinari
Vivai
Istituti comprensivi
Asili nido pubblici/privati
Case di cura private
COOSS Marche – OIKOS

Cosa fa il nostro Istituto

Le modalità attraverso le quali il nostro Istituto realizza i percorsi di alternanza sono molte e prevedono momenti formativi, informativi, di orientamento, di progettazione, di stage, attività laboratoriali e incontri con gli operatori del mondo del lavoro.

Lo scopo che ci prefiggiamo non è quello di insegnare una professione ma di far acquisire tutte le competenze necessarie per inserirsi con successo in qualsiasi attività lavorativa.

Questi percorsi formativi vengono progettati annualmente da uno staff di docenti che si occupano dell’Alternanza e di cui fanno parte i tutor di ogni classe, che attualmente stanno partecipando ad attività formative specifiche, per sviluppare e/o potenziare le competenze necessarie allo svolgimento di questo delicato compito.

I principali obiettivi del percorso di Alternanza Scuola-Lavoro degli studenti sono:

• Favorire la conoscenza dei contesti lavorativi;
• Sperimentare il “clima” aziendale;
• Facilitare la conoscenza di figure professionali per permettere un confronto con le proprie aspettative di formazione;
• Potenziare le capacità di lavoro in gruppo;
• Acquisire competenze che possono essere maturate solo attraverso il lavoro “sul campo”;
• Sviluppare capacità specifiche previste dai profili educativi e culturali dei corsi di studio;
• Agire sull’aspetto motivazionale;
• Sviluppare processi di responsabilizzazione in contesti lavorativi;

Il percorso di Alternanza, realizzato abitualmente dalla nostra scuola per tutti i ragazzi iscritti dal terzo anno in poi, può essere suddiviso in due macro moduli:

Attività formative

• Bilancio delle competenze;
• Analisi attitudinale;
• Formazione sulla sicurezza;
• Visite organizzate presso aziende del territorio;
• Incontri con operatori del mondo del lavoro;
• Formazione sugli aspetti legislativi ed economici del mondo dell’impresa;
• Attività di orientamento universitario;
• Attività di ricerca personale degli alunni;
• Altre attività di volta in volta progettate;

Attività di Stage

• Stage formativi presso Università;
• Stage all’estero con progetti Erasmus plus o del nostro Istituto;
• Stage estivi facoltativi progettati per specifiche richieste;
• Stage curricolari nel terzo e quarto anno per un totale di 200/300 ore.

Le attività di Alternanza sono monitorate e valutate attraverso la modulistica prevista a livello nazionale e da tempo in uso presso di noi.

I ragazzi apprezzano molto queste opportunità formative perché sentono il bisogno di confrontarsi con il mondo fuori dalla scuola e capiscono che l’apprendimento ha più valore quando si arricchisce di esperienze situate in contesti di vita. Tutta la cultura che noi vogliamo trasmettere ai ragazzi deve comprendere anche la conoscenza di quello che si può realizzare in situazioni di lavoro.


Hosted by FASTNET S.p.A
© 2017 - Tutti i Diritti Riservati   RSS